venerdì 16 febbraio 2018

16/2

SEGNALAZIONE,(CON IL COMMENTO SETTIMANALE CHE SARA' POSTATO  SABATO O DOMENICA ) DELL'AVVENUTO REVERSE RIALZISTA, CON LA COLONNA RIBASSISTA CHE SI E' FERMATA A 9 GIORNI .
L'ALLARME SEGUITO ALLA CORREZIONE E' AL MOMENTO ABBASTANZA LIMITATO.
RIMANIAMO ANCORA NELLA SEQUENZA MINIMI E MASSIMI CRESCENTI.
IL PRIMO SEGNALE DI ATTENZIONE E' COSTITUITO DAL PARZIALE INTACCAMENTO DELLE RETTE ANGOLARI PIU' RIPIDE  MA LA VERA CRITICITA' SAREBBE COSTITUITA DAL MANCATO SUPERAMENTO DEI MASSIMI CON LA SUCCESSIVA COLONNA RIBASSISTA CHE SAREBBE POI A RISCHIO ACCELERAZIONE NEL CASO DI MINIMO INFERIORE.

RAMMENTO CHE I GIORNI SUCCESSIVI AL REVERSE TRASCINANO , IN GENERE, ALTRI GIORNI DI MOMENTUM POSITIVO.
IL PROSSIMO COMMENTO SARA' PUBBLICATO NEL WEEK END

lunedì 12 febbraio 2018

12/2


GIORNO 6 DELLA COLONNA RIBASSISTA.
L'APPRODO IN IPERCOMPRATO IN UN CONTESTO DI BORSE ESTERE IN IPERCOMPRATO ASSOLUTO , PUO' LASCIARE SPERARE IN UNA PROSPETTIVA DI SUPERAMENTO DEL  TAPPO DECENNALE DEI 24000 PUNTI.QUESTO PERO' POTRA' AVVENIRE SOLTANTO UNA VOLTA CHE SI SIANO CORRETTI GLI ECCESSI DELL'ULTIMO PERIODO DI RIALZO CON IL RAGGIUNGIMENTO DI INCLINAZIONI RIALZISTE PIU' SOSTENIBILI.
QUESTO PERCORSO CORRETTIVO E' PERO' SOLTANTO ALL'INIZIO, SE INFATTI OSSERVIAMO IL POINT AND FIGURE, SI VEDE CHE SIAMO ANCORA IN UNA FASE DI MASSIMI E MINIMI CRESCENTI E QUINDI LA CERTIFICAZIONE DI ESSERE IN UNA CORREZIONE DI MEDIO PERIODO AVVERRA SOLTANTO QUANDO CI SARA' LA PROSSIMA COLONNA RIALZISTA CHE NON FACCIA NUOVI MASSIMI E LA SUCCESSIVA COLONNA RIBASSISTA CHE FACCIA UN MINIMO INFERIORE ALL'ATTUALE..
COME DETTO NELLO SCORSO COMMENTO DEDICATO AL RSI , PER MANTENERE QUESTA POSITIVITA' PROSPETTICA NON SI DEVE ASSOLUTAMENTE ANDARE IN IPERVENDUTO, PERCHE ' QUESTO ACCADIMENTO ANDREBBE A BILANCIARE IN NEGATIVO  LA POSITIVITA' DEL RECENTE IPERCOMPRATO.

venerdì 9 febbraio 2018

9/2


UN ANTICIPO AL COMMENTO SETTIMANALE, CHE IN QUESTO PERIODO FACCIO GENERALMENTE AL LUNEDI'.
IN UNA SETTIMANA CONVULSA, IL COMPORTAMENTO DEL RSI DAILY E' STATO INVECE MOLTO LINEARE.
L'ESSERE ANDATO IN IPERCOMPRATO DURANTE L'ULTIMO RALLY PUO' APRIRE SCENARI POSITIVI IN PROSPETTIVA , ANCHE SE  NECESSITA ORA UN PERIODO DI SMALTIMENTO DI ECCESSI .
NELLA SERATA DI LUNEDI', PERO', DOPO LA CHIUSURA GIA' NEGATIVA , SI PERDEVANO CIRCA 1000 PUNTI  NEL DOPOBORSA E FACENDO 2 CONTI UNA  EVENTUALE CHIUSURA A -1000 AVREBBE SPINTO IN FORTE IPERVENDUTO E TUTTO CIO' NON AVREBBE AVUTO ALCUN SENSO INFATTI IL PASSAGGIO DALL'IPERCOMPRATO ALL'IPERVENDUTO  AVREBBE RESO ILLEGGIBILE IL MERCATO .
IL CLOSE DI MARTEDI E' POI STATO NEGATIVO DI CIRCA 400 PUNTI  RIMANENDO PERO' BEN AL DI SOPRA DEL LIVELLO DI IPERVENDUTO.
IL FORTE RIMBALZO DI MERCOLEDI' E' ARRIVATO FINO AL LIVELLO DEI 50 PUNTI, RIMANENDO PERO' IN AREA NEGATIVA CON I LIVELLO MEDIANO CHE HA FATTO DA RESISTENZA ED HA PROVOCATO UNA NUOVA CADUTA CON UN MINIMO IN DIVERGENZA.

LUNEDI' SEGUIRA' IL COMMENTO SETTIMANALE VERO E PROPRIO

lunedì 5 febbraio 2018

5/2






AVVENUTO IL REVERSE RIBASSISTA  CON APPOGGIO SULLA 4X1
 DEL POINT AND FIGURE.
PARTENDO DAL PRESUPPOSTO DEI PARAMETRI DA MERCATO LATERALE, CON ESTREMI 15/24000, L'ARRIVO AI 24000 PUNTI DOVREBBE ESSERE IL TOP DI PERIODO.
IL FATTO NUOVO E' STATO PERO' CHE L'ARRIVO AL POSSIBILE TOP E' GIUNTO CON CONTESTUALE IPERCOMPRATO A LIVELLO DAILY NONCHE' SETTIMANALE, INSERITO POI IN UN CONTESTO INTERNAZIONALE(VEDASI BORSE USA)CON RSI SETTIMANALI E MENSILI FRA GLI 80 E I 90 PUNTI.
GLI INDICATORI QUINDI INDICANO MOLTA FORZA E LA PAUSA IN ESSERE SAREBBE UN RIPRENDERE FIATO PIU' CHE UNA VERA E PROPRIA INVERSIONE.
STESSO DISCORSO PER IL POINT AND FIGURE CHE STA DA LUNGO TEMPO INERPICANDOSI IN UN IMPROBABILE E INSOSTENIBILE 4X1.
ANCHE IN QUESTO CASO TREND FORTISSIMO TESTIMONIATO DALLA  INCLINAZIONE MOLTO RIPIDA CHE QUINDI DEVE NECESSARIAMENTE  APPRODARE ALLA SOTTOSTANTE 2X1.

L'APPRODO ALLA 2X1 SAREBBE QUINDI IL LIVELLO IDEALE DI ACQUISTO DI MEDIO LUNGO PERIODO

mercoledì 31 gennaio 2018

31/1

aggiornato l'rsi MENSILE A QUOTA 68, PARI AI PRECEDENTI PICCHI 2009 E 2015.

LA SITUAZIONE E' ORA ABBASTANZA ARTICOLATA.
FINO A UN MESE FA, L'ARRIVO AI 23/24000 ERA CONSIDERATA INSERITA IN UN'OTTICA DI LUNGO PERIODO LATERALE CON ESTREMI  FRA I 15 E I 24 MILA.
LE MODALITA' DI ARRIVO A QUESTO TOP IN FORTE IPERCOMPRATO A LIVELLO DAILY E SETTIMANALE  APRE LA POSSIBILITA' A NUOVI SCENARI.
LA SITUAZIONE DI IPERCOMPRATO NON E' INFATTI COMPATIBILE CON UNO SCENARIO DI FINE CORSA.
PER CONTRO LA VELOCITA' DI CRESCITA IN 4X1 SUL POINT AND FIGURE INDICA UNA CRESCITA  AD ANGOLAZIONE ECCESSIVA CHE DEVE ESSERE CORRETTA.
QUINDI ELEMENTI CONTRASTANTI CHE DEVONO ESSERE CONCILIATI.
LO SCENARIO CHE HO IMMAGINATO E CHE SAREBBE MOLTO INTERESSANTE E' QUELLO DI UNA INIZIALE ROTTURA DEI 24000 CHE FAREBBE ANDARE IN IPERCOMPRATO ANCHE L'RSI MENSILE(SI VEDA SULLA SINISTRA L'ULTIMO APPRODO DI RSI SOPRA I 70 CHE HA PRECEDUTO L'ULTIMO RALLY 2006/2007).QUESTA PERO' SAREBBE UNA FALSA ROTTURA RIALZISTA CON POI UNA VELOCE E SECCA CORREZIONE A PORTARE L'ANGOLAZIONE DA 4..X1  A 2X1 , INCLINAZIONE QUESTA SOSTENIBILE.DA QUESTA 2X1 CI SAREBBE POI L'ASSALTO DEFINITIVO AI 24000 , TAPPO STORICO IL CUI SUPERAMENTO DEFINITIVO FAREBBE PARZIALMENTE RECUPERARE PARTE DEL TERRENO RISPETTO ALLE ALTRE BORSE MONDIALI.
SI SONO QUINDI POSTE LE BASI PER UNA POSSIBILE SVOLTA INATTESA ED INSPERATA , SVOLTA CHE SE CI SARA' NECESSITERA' DI QUALCHE MESE PER CONCRETTIZZARSI , PER LE MOTIVAZIONI TECNICHE SOPRA DESCRITTE 

lunedì 29 gennaio 2018

29/1

SETTIMANA DI CONSOLIDAMENTO SUI LIVELLI MASSIMI. RESTANO ANCORA DA FARSI I NUOVI PICCHI IN DIVERGENZA CHIAMATI DAGLI RSI DAILY E SETTIMANALE.
IL FORTE IPERCOMPRATO CON CUI SI E' GIUNTO AI TOP STORICI DEI 24000 PUNTI FANNO ACCENDERE LE SPERANZE IN PROSPETTIVA DI UN SUPERAMENTO DI QUESTO TAPPO DECENNALE.LA SITUAZIONE E' COMUNQUE ANCORA ARTICOLATA E NON UNIVOCA E , PER MANCANZA DI TEMPO RIMANDO UN COMMENTO PIU' APPROFONDITO NELLA GIORNATA DI MERCOLEDI' IN COINCIDENZA DEI CLOSE MENSILI.

lunedì 22 gennaio 2018

22/1



FRA NOVEMBRE E DICEMBRE ABBIAMO REGISTRATO UNA COLONNA RIBASSISTA DI LUNGHEZZA ESTREMA(35 GIORNI) IL REVERSE ERA QUINDI ATTESO ED UN ARRIVO AL PRECEDENTE MASSIMO ATTORNO AI 2300 PUNTI NON AVREBBE FATTO UNA PIEGA, RIMANENDO LA PROSPETTIVA DI UNA FASE TERMINALE DI UN TREND RIALZISTA ALL'INTERNO DI UNA FASE LATERALE DI LUNGO PERIODO.
IL RIALZO E' PERO' PROSEGUITO DOPO IL RAPIDO ARRIVO AI 23000 , COSTANTE E CONTINUO ED ORA LA NOVITA' CON LA QUALE CI CONFRONTIAMO E' QUELLA DEL FORTE IPERCOMPRATO (OGGI 78 PUNTI) SITUAZIONE CHE NON E' COMPATIBILE CON GLI SCENARI DI FINE CORSA.
IL LIVELLO DI RESISTENZA STORICO DEL 2009 E DEL 2015 E' QUINDI STATO RAGGIUNTO IN  FORTE IPERCOMPRATO ED ANCORA NO E' POSSIBILE QUANTIFICARE IL TOP DI RSI, NON ESSENDOCI ANCORA IL PUNTO DI FLESSO .
SI APRONO QUINDI SCENARI NUOVI ED INASPETTATI CON LA RESISTENZA DECENNALE CHE ORA VIENE SERIAMENTE MESSA IN DISCUSSIONE E PIU' SARA' ALTO IL TOP DI RSI  E PIU' QUESTO TAPPO DECENNALE POTREBBE SALTARE , TANTOPIU' CHE L'IPERCOMPRATO SI STA VERIFICANDO ANCHE A LIVELLO SETTIMANALE.
ATTENDIAMO QUINDI I TOP DEFINITIVI DI RSI PER RIVALUTARE LA SITUAZIONE

lunedì 15 gennaio 2018

15/1



SETTIMANA TUTTA AL RIALZO CON NUOVI MASSIMI DEL PERIODO.
LA COLONNA RIBASSISTA DI DURATA ESTREMA CON LA CONCOMITANZA DE MESE DI GENNAIO , TRADIZIONALMENTE FRA I PIU' POSITIVI DELL'ANNO FACEVA PRESAGIRE UN POTENZIALE REVERSE CON UN POSSIBILE ARRIVO AI 23000, MASSIMO DEI MESI SCORSI.
LA SPINTA RIALZISTA PERO' E' ANDATA OLTRE LE ASPETTATIVE , VEDIAMO INFATTI NEL POINT AND FIGURE CHE IL REVERSE HA GENERATO UN NUOVO PICCO, CONTINUANDO NELLA SERIE DI MINIMI E MASSIMI CRESCENTI.
IL REVERSE ERA QUINDI ATTESO , MA SE LO STESSO NON FOSSE APPRODATO AD UN NUOVO MASSIMO , CON QUINDI UN MASSIMO DECRESCENTE , SI SAREBBE EVIDENZIATO IL PRIMO IMPORTANTE SEGNALE DI ATTENZIONE.
QUI PERO' SI E' ANDATI ANCHE OLTRE, INFATTI SI E' GIUNTI  ANCHE IN ZONA DI IPERCOMPRATO CON RSI DAILY OGGI A QUOTA 73.
QUESTA PROVA DI FORZA, ATTESA PER LA DIREZIONALITA', MA NON PER LA PORTATA, QUINDI ATTENUA E RIMANDA LA SUCCESSIVA ASPETTATIVA DI UNA FORTE CORREZIONE.
RIMANE IL FATTO CHE GUARDANDO IL POINT AND FIGURE SI DOVRA' NECESSARIAMENTE PASSARE DALLA 4X1 ROSSA ALLA 2X1 VERDE, QUESTO ACCADIMENTO NON SARA' IMMINENTE E  NON AVVERRA' CON LA PROSSIMA COLONNA RIBASSISTA.
SUL BREVE INVECE, DATO L'IPERCOMPRATO , EVENTUALI VELOCI CORREZIONI SARANNO DA SFRUTTARE IN QUANTO SAREBBERO CHIAMATI NUOVI MASSIMI IN DIVERGENZA.

martedì 9 gennaio 2018

8/1



iL REVERSE E' ARRIVATO DOPO LUNGA ATTESA ED E' STATO COME UN NUMERO RITARDATARIO AL GIOCO DEL LOTTO.PER IL MOMENTO QUINDI RIMBALZO PURAMENTE DI CARATTERE CICLICO CON IL CICLO RIBASSISTA ARRIVATO AD UNA DURATA ESTREMA.
VEDIAMO CHE IL CHART MENSILE , SE LA BARRA DEL MESE DOVESSE RESTARE DI QUESTE DIMENSIONI, TOTALMENTE AL DI SOTTO DELLA 2X1, QUINDI CON IL PRIMO SEGNALE DI ATTENZIONE PER L'INIZIO DI UN POSSIBILE PERIODO CORRETTIVO.
I GIORNI SUCCESIVI AL REVERSE SONO PERO' QUELLI PIU' CARICHI DI MOMENTUM RIALZISTA, PER CUI IN QUESTA FASE , SARA'  DA ATTENDERE UNA PERDITA DI FORZA A CUI POI DOVREBBE SEGUIRE LA FASE CORRETTIVA VERA E PROPRIA, TANTOPIU' CHE IL MESE DI GENNAIO E' QUELLO TRADIZIONALMENTE PIU' POSITIVO.

venerdì 5 gennaio 2018

REVERSE



SI FERMA A 35 GIORNI LA COLONNA RIBASSISTA CHE E' LA TERZA PER LUNGHEZZA DAL 2000.
SIAMO QUINDI APPOGGIATI SULLA 4X1.
ORA I PRIMI GIORNI POST REVERSE SONO ANCORA CARICHI DI MOMENTUM RIALZISTA. SARA' QUINDI OPPORTUNO ASPETTARE UN PO' LA PERDITA DI MOMENTUM PER POI PUNTARE ALLA ROTTURA DELLA 4X1 , COSA CHE DAREBBE IL VIA ALLA CORREZIONE DI MEDIO PERIODO